Caldaie

caldaie


Servizi Elettrotecnici propone una vasta gamma di soluzioni per il riscaldamento degli edifici e per la produzione di Acqua Calda Sanitaria. Vengono proposti i prodotti delle marche leader di mercato e tecnologicamente innovativi. In particolare la caldaia a condensazione, in grado di ottenere un rendimento termodinamico superiore del 10% rispetto alle normali caldaie, grazie al recupero del calore latente di condensazione del vapore acqueo contenuto nei fumi della combustione. Le caldaie a condensazione esprimono il massimo delle prestazioni (risparmi del 40% e oltre) quando vengono utilizzate con impianti che funzionano a bassa temperatura (30~50 °C), come ad esempio con impianti radianti (pannelli a soffitto, serpentino a pavimento o serpentino a parete).

Quando si sostituisce una caldaia tradizionale con una a condensazione è possibile sceglierne una di potenza nominale minore (è necessario comunque un calcolo termotecnico). Se si completa il sistema con l'integrazione di pannelli solari, e si aggiunge il risparmio che proviene dall'utilizzo dell'energia solare (25 -30% medio), è possibile notare che dalla combinazione di pannelli solari e caldaia a condensazione si ottengono risparmi sull'ordine del 50-60%, sempre che si usi per il riscaldamento acqua temperatura al di sotto dei 50-55 °C.

DI seguito alcune caratteristiche delle Caldaie a gas a condensazione per il solo riscaldamento e produzione istantanea di ACS.

o Ampio campo di modulazione 1:10: maggiore efficienza data da minori accensioni e spegnimenti
o Controllo automatico della combustione
o Power set: regolazione potenza di riscaldamento secondo dato di progetto
o Gestione impianto solare

Modulazione completa: efficienza e risparmio

L'obiettivo di un generatore di calore è quello di fornire l'energia necessaria agli ambienti per mantenerne all'interno le condizioni di massimo comfort: ciò significa fornire ai locali, attraverso l'impianto, la stessa quantità di calore che l'edificio disperde. Negli edifici di nuova costruzione le normative richiedono sempre maggiori isolamenti e di conseguenza minori dispersioni. Per consuetudine si tende a sovradimensionare i generatori di calore per favorire la produzione di acqua sanitaria: ciò comporta un eccesso di potenza in riscaldamento che, unitamente alla scarsa capacità di modulazione delle caldaie tradizionali, determina funzionamenti discontinui e quindi sprechi del combustibile. Processi discontinui generano perdite di energia (dispersione di calore causata dal prelavaggio della camera di combustione, usura dei componenti causati dai continui on-off, calo dell'efficienza del generatore). Il sistema di modulazione è in grado di adeguare la potenza termica prodotta alla potenza effettiva dissipata dall'edificio evitando un eccessivo surriscaldamento/raffreddamento dei locali.

Pompa modulante

La pompa modulante, tramite l'elettronica di caldaia, sente l'effettiva esigenza di potenza necessaria per distribuire l'acqua in tutti i corpi scaldanti. Se una zona dell'abitazione non deve essere riscaldata e tramite la valvola termostatica o valvola di zona viene chiusa, la pompa riduce la potenza risparmiando energia elettrica e riducendo la rumorosità causata dalla parziale o totale chiusura delle valvole di zona. Nel contempo, riducendo la velocità dell'acqua nei corpi scaldanti, permette uno scambio costante ottenendo acqua più fredda di ritorno allo scambiatore e quindi rendimenti più elevati.

Gamma prodotti: Analisi, Progettazione, Installazione e Manutenzione post-vendita

• Caldaie a Condensazione
• Murali con Accumulo
• Murali da Esterni
• Caldaie a Terra
• Caldaie Murali
• Caldaie Convenzionali
• Pompe di Calore
• Caldaie a Condensazione di Alta Potenza
• Sistemi Ibridi
• Satelliti d'Utenza
• Sistemi Solari
• Bollitori
• Scaldacqua
• Unità terminali per impianti di riscaldamento - raffrescamento
• Soluzioni Integrate

Detrazione fiscale del 65% per le caldaie a condensazione