Delibera 243/2013/R/EEL

L’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas in data 6 giugno 2013 ha pubblicato la delibera 243/2013/R/EEL che prevede l’adeguamento alle prescrizioni di cui al paragrafo 5 dell’Allegato A70 al “Codice di rete” di TERNA degli impianti di produzione connessi alla rete di distribuzione.

Si tratta in effetti di una delibera molto importante, sono stabilite le regole e scadenze per l’adeguamento obbligatorio di tutti gli impianti fotovoltaici attivi sul territorio nazionale di potenza superiore ai 6 kWp e fino a 20 kWp, entrati in esercizio prima del 31 marzo 2012.

L’adeguamento serve a rendere compatibili questi impianti alle recenti normative di settore, che impongono dal punto di vista tecnico le regole di allacciamento alla rete. Queste regole sono cambiate dal 06 giugno 2012 con l’entrata in vigore della norma CEI 0-21, a cui la delibera in oggetto si riferisce, e sono nate dall’esigenza di rendere più stabile e sicura la rete elettrica nazionale, anche in seguito al forte incremento di installazioni di impianti fotovoltaici avvenuta negli ultimi anni. Tutti gli impianti fotovoltaici allacciati alla rete dopo giugno 2012, infatti, sono già in linea con questa normativa, il cui adeguamento è stato recepito dai costruttori che hanno dovuto modificare i propri inverter.


Con l’occasione l’Autorità ha chiarito che il mancato adeguamento da cui alla Delibera 243/13, comporta non solo la sospensione degli incentivi (cosa già accaduta in alcuni casi per la Delibera 84/12), ma anche la sospensione delle altre misure specifiche che il GSE applica agli impianti, come il meccanismo dello scambio sul posto o del ritiro dedicato.


La delibera definisce i seguenti obblighi di adeguamento:
• Entro il 30 giugno 2014
    o Gli impianti di potenza superiore a 20 kWp già connessi alla rete di Bassa Tensione, entrati in esercizio prima del 31 marzo 2012.
    o Gli impianti di potenza fino a 50 kWp già connessi alla rete di Media Tensione, entrati in esercizio prima del 31 marzo 2012. 

• Entro il 30 aprile 2015
    o Gli impianti di potenza superiore a 6 kWp e fino a 20 kWp già connessi alla rete di Bassa Tensione

Gli impianti di produzione di potenza maggiore di 50 kW connessi alla rete Media Tensione, invece, sono già stati oggetto di adeguamento, come previsto dal decreto interministeriale del 5 luglio 2012 e dalla successiva delibera AEEG 84/12.

Servizi Elettrotecnici ha a disposizione la strumentazione necessaria e il personale tecnico abilitato all’esecuzione dell’adeguamento richiesto dalla delibera 243/2013.

Delibera sito Enel Scarica il PDF

Contattaci per maggiori informazioni!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.